Trading forex: come iniziare?

Chiunque voglia intraprendere la carriera di investitore nel mercato dei cambi, non può sottovalutare l’importanza di operare con uno tra i broker forex regolamentati attivi sul web (trovi la lista di quelli regolamentati su manualeforex.it). Se un intermediario non è in possesso di una licenza rilasciata dalle autorità competenti, l’efficienza del broker stesso e la tutela dei commercianti è ad alto rischio.

Immagina di impegnarti molto nello studio del trading e di riuscire a raggiungere buoni profitti: come ti sentiresti se li perdessi tutti a causa dell’illegalità del tuo mediatore? Non lasciarti attrarre da offerte incredibili: al contrario, quando si tratta di investimenti, devi puntare solo a ciò che è credibile.

Vigilanza borsistica: CySec e Consob

trading forexCome ti dicevo prima, un broker regolamentato è un intermediario in possesso di una specifica licenza operativa rilasciata da un ente di vigilanza borsistica che si occupa delle società di negoziazione che lavorano in un determinato territorio.

Per una questione di tasse e costi di gestione, la maggior parte dei broker finanziari hanno sede legale a Cipro. L’autorità di Cipro è la CySec (Cyprus Securities and Exchange Commission) ed è la più popolare istituzione che regolamenta i broker forex.

Nel panorama italiano, il più importante istituto di vigilanza è CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa). E’ importante segnalarne le attività, affinché tu possa renderti conto in modo più diretto di cosa significhi investire con un broker autorizzato. Nello specifico, il ruolo di CONSOB è quello di: controllare che le negoziazioni si svolgano in modo corretto e nel rispetto delle normative europee, tutelare i risparmiatori e gli investitori promuovendo un mercato efficiente e trasparente, rilevare ed eventualmente sanzionare possibili truffe ai danni degli operatori.

Quali sono i servizi offerti da un broker con regolare licenza?

Non saranno i servizi a farti capire se un broker opera in modo legale o meno. Proprio per le norme relative alla trasparenza che gli organi sopracitati fanno rispettare, potrai constatare direttamente sui siti degli intermediari stessi se essi sono vigilati o meno dagli enti preposti. In alternativa, puoi controllare nell’albo di CySEC e CONSOB le società di negoziazione iscritte.

Tornando ai servizi, una licenza garantisce l’affidabilità. Ciò significa, in primo luogo, che il tuo capitale sarà gestito in modo del tutto sicuro e che i prezzi di mercato, le eventuali commissioni e tutte le informazioni e news economiche, corrispondono al vero, ma soprattutto sono strumenti forniti in tempo reale.

E’ un po’ la differenza tra il lavoro sotto contratto e il lavoro in nero. Nel primo caso avrai quello che ti spetta, e se ti impegni anche di più. Nel secondo caso non sei tutelato in alcun modo e potresti, a fine mese, trovarti nella condizione di non ricevere un soldo nonostante tutto il lavoro fatto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *