Incontri online, si mente sempre di più!

Sia che si tratti di un sito di incontri online generalista, o di un sito di incontri più specifico come escort4you.xxx, poco cambia. Secondo quanto afferma un recente report condotto da eHarmony, il 53% delle persone che hanno un profilo su un sito di dating online… mente.

Le menzogne sono di varia natura, e oscillano dalle piccole e più comuni bugie, come quelle su altezza, peso, stile di vita, età e reddito, fino alle cose più serie e gravi, come ad esempio l’attuale relazione stabile con un’altra partner, i figli, le malattie, e così via.

si mente semprePeraltro, si noti che è proprio per questo motivo che la maggior parte dei siti internet di incontri online sta aggiungendo gradualmente ulteriori passaggi al processo di verifica per garantire che gli utenti… siano esattamente chi dicono di essere, e ridurre così il numero di profili falsi, porta principale di agevolazione per le menzogne.

Sempre a conferma di quanto sopra, lo stesso studio afferma che gli uomini hanno l’abitudine di mentire di più sui soldi, mentre le donne hanno la tendenza a mentire soprattutto sull’età. eHarmony sostiene  infatti che sia gli uomini che le donne hanno la perfetta consapevolezza di dire le bugie, ma sono “colpevoli” di mentire su cose diverse.

Come abbiamo anticipato, infatti, gli uomini hanno la tendenza a mentire sul proprio lavoro e su quanto guadagnano, mentre le donne tendono a mentire sull’età. Il 20% ha ad esempio usato una foto di quando erano più giovani, mentre il 40% degli uomini mente sulla propria posizione professionale e sul reddito, ritenendo – così – di avere più successo.

Tra le altre statistiche che riteniamo possano essere di maggiore interesse per i nostri lettori, rileviamo come oltre il 60% dei frequentatori dei siti internet di incontri online sono già in una relazione sentimentale, a conferma del fatto che la maggior parte di chi va alla ricerca di una nuova “fiamma”, lo fa pur essendo già impegnato.

In altri termini, le menzogne che si pronunciano online sembrano coinvolgere realmente qualsiasi aspetto della propria vita, fino ad arrivare alla mancanza di onestà in relazione al proprio stato relazionale. Del 62% di iscritti ai siti di incontri online che frequentano pur avendo una relazione, il 51% è fidanzato o comunque ha una relazione non coniugale, mentre l’11% è sposato.

Ma che cosa suggeriscono i dati che sopra abbiamo avuto modo di rielaborare? E’ molto semplice: il consiglio che possiamo dare a tutti coloro i quali vogliono entrare nel mondo del dating online, è quello di avvicinarsi ad esso con la giusta positività e divertimento, ma anche con l’accortezza e la consapevolezza che bisogno rapportarsi con esso con la giusta attenzione.

Meglio pertanto dare confidenza alla persona che si trova dall’altra parte dello schermo solamente dopo aver avuto la certezza della sua identità, avendo così la giusta bontà di relazionarsi con questo strumento con la necessaria cautela. Per il resto, siamo sicuri che le soddisfazioni e le opportunità di incontro non mancheranno di giungere!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi