Prima Edizione Sperlonga Music Festival

Si terrà giovedì 5 settembre in un solo giorno, la prima edizione dello Sperlonga Music Festival, la manifestazione musicale che si prefigge ogni anno di ‘ricordare’ attraverso convegni e concerti, i diversi generi che costellano l’universo sonoro della cultura musicale black. Il Festival nasce da un’idea di alcuni amici appassionati e cultori di questi generi, e parte dal concetto di realizzare, nella loro città, non solo concerti dal vivo, ma anche giornate di studio. Questa edizione sarà interamente dedicata alla Soul Music, porta infatti il titolo: ‘Soul Music: Vita, Arte e Passione’.

Il festival è diviso suddiviso in due, importanti, momenti. Il primo si terrà nel pomeriggio, alle ore 17.30 presso l’Auditorium Comunale nel centro storico di Sperlonga. Qui, tre illustri conoscitori del genere, parleranno delle loro singolari esperienze artistiche/culturali, nel convegno: ‘Confessioni di un mangiatore di anime. La Soul Music nelle parole di tre protagonisti’. Graziano Uliani, direttore artistico del Porretta Soul Festival, Silvano Menichelli, ideatore e fondatore del Narni Black Festival, ed Edoardo Fassio, giornalista e conduttore radiofonico di «Catfish Blues».

Alle 21.30 nella centralissima Piazza Europa, sempre nel borgo antico, tre band si esibiranno dal vivo sul palco del festival: Niente di Precyso, Groove Machine e gli Allas. I Niente di Precyso, veri e propri appassionati del genere soul e r&b  arrivano da Pomezia e suonano insieme dal 1968, e sono: Andrea Nicolè, batteria, Michele Nottoli, basso, Emilio Ceccacci, chitarra, Giusi de Giorgio, tastiere, Dino Nardi, sax baritono, Massimo Cecchini, sax tenore, Andrea Sagone, tromba, Isabella Tiberi, voce, Vito Asta, voce.  Nel solco del più puro soul e r&b, i Groove Machine  rileggono, in chiave moderna, i classici che hanno reso grande nel mondo la “black music”.

Da Otis Redding a James Brown, Ray Charles e Marvin Gaye, passando dal blues di Elmore James e Ike Turner al soul-jazz di Horace Silver, approdando all’adrenalinico  funky di Maceo Parker, i Groove machine, con i suoi nove elementi, di cui quattro fiati, sono sicuramente la soul band umbra più vicina allo stile e allo spirito di Memphis, e sono: Silvano Menichelli, voce, Marco Savorani, tastiere, Stefano Andreatta, chitarra, Paolo Pegoraro, basso, Matteo Sala, batteria, Massimiliano Proietti,sax alto, Angelo Melari, sax tenore, Vincenzo Dominici, tromba, Alberto Novelli, trombone. Gli Allas, band composta totalmente da musicisti sperlongani, nascono nel 1968 dalle ceneri di un altro gruppo musicale, proponendo principalmente musica Soul. Insieme girano in lungo e largo il centro Italia e non solo, partecipando a molti eventi e diverse gare canore parecchio in voga in quel momento.

Nel 1973 la band si scioglie definitivamente per i vari impegni lavorativi dei componenti. Si riuniscono quest’anno, ben quarant’anni dopo, per la forte passione che nutrono nei confronti della musica, e per dare impulso alla creazione dello Sperlonga Music Festival. I componenti sono: Claudio Galli, voce, Egidio Fusco, basso, Leone Fragione, chitarra, Lino Di Trento, sax tenore, Filomeno Battista, tromba, Mario De Simone, sax baritono, Leone Faiola, sax tenore. Lo Sperlonga Music Festival è interamente organizzato dall’associazione Sperlongae20 con il patrocinio del Comune di Sperlonga, e rientra nel programma delle manifestazioni estive 2013 che si svolgono in città.

L’evento, inoltre, nutre della collaborazione della Camera di Commercio di Latina e della Confcommercio, ed è affiliato al Porretta Soul Festival (Porretta, Bologna), al Narni Black Festival (Narni, Terni) ed è gemellato con il Fondi Music Festival ed il Fondi Jazz Festival. I Media partner sono. Radio Show Italia, IpMagazine, La Voce e 26Lettere.it. Il supporto tecnico è di Remix Sound Sperlonga.

Antonio Di Trento
ventiseiletterecomunicazione
Band niente di Preciso

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *