Cosa cercano gli uomini sui siti di incontri online?

I siti per gli incontri online fanno la loro comparsa diversi anni fa, rivoluzionando totalmente il modo di conoscere un potenziale partner. E contrariamente allo stereotipo dei primi tempi, oggi cercare incontri su internet non è affatto da considerare una ultima spiaggia per persone disadattate o sociopatiche.

Il successo di questa modalità di fare incontri è dimostrato dall’evidente affluenza di moltissimi utenti di ogni fascia di età che tutti i giorni si iscrivono a piattaforme specializzate in incontri con l’altro sesso.

Gli incontri virtuali danno l’opportunità a tutti, senza alcuna distinzione di sorta, a parte la maggiore età come criterio di ingresso nei siti specializzati, di conoscere ragazze e donne di ogni età (superiore ai 18 anni, anche nel loro caso).

siti di incontriInizialmente, forse, si rivolgevano alle piattaforme social per incontri online quelle persone timide con problemi a fare amicizie e a stringere relazioni dal vivo. Sempre meno frequente e popolare avvicinare una donna nei locali, l’alternativa virtuale ha creato nel tempo una terza dimensione, molto più semplice da sondare e praticabile da tutti, anche dai più intraprendenti.

Basta semplicemente creare un profilo con i propri dati e le caratteristiche personali, estetiche e caratteriali, aggiungere una foto… ed il gioco è fatto. Un’identità virtuale è come una presenza che “lavora” tutti i giorni al posto della persona fisica, ed è sempre lì, in vetrina per essere eventualmente contattata da un altro profilo virtuale che trova interessante i tratti del profilo contattato.

Vi sono siti a pagamento e siti dove l’iscrizione e l’utilizzo per contattare donne è assolutamente a titolo gratuito. Le donne disponibili nella gallery sono molteplici e spesso non passa molto tempo prima di avere delle possibilità per dialogare e conoscersi. La domanda è: cosa cercano gli uomini sui siti di incontri online?

In rete è sicuramente conveniente fare attenzione agli incontri che si fanno, perché proprio per la mancanza di un contatto reale non possiamo sapere chi si cela dietro al monitor e quali sono le sue reali intenzioni. Ma a questo c’è un rimedio, ovvero quello piuttosto ovvio di evitare di dare i propri recapiti personali al primo incontro online, non prima di non aver conosciuto la persona in un luogo pubblico ed in pieno giorno.

E anche dopo quel primo incontro, è bene procedere con cautela ed essere sicure di non aver di fronte un malintenzionato oppure… un ‘tombeur de femme’ seriale. Per qualcuna potrebbe non essere importante, perché in cerca di appuntamenti occasionali, ma per qualche altra ciò potrebbe un’avventura poco piacevole.

Ecco, il nocciolo della questione è proprio questo. Un futuro partner o un Don Giovanni virtuale? Cosa ci si deve aspettare da un uomo che frequenta siti di incontri online?

Come abbiamo detto prima, il motivo che può aver spinto un uomo ad iscriversi ad un sito di incontri può essere la timidezza. In questo caso, è verosimile che le sue intenzioni possano essere proprio quelle di conoscere una donna per intraprendere una relazione seria, e non per affrontare con leggerezza una relazione che in rete potrebbe ‘suonare’ come meno impegnativa.

La ricerca in rete della propria anima gemella da parte di un uomo è una possibilità che dobbiamo tenere in alta considerazione, malgrado le apparenze e gli stereotipi che vorrebbero gli uomini sempre alla ricerca della donna – oggetto. In realtà, questo profilo maschile sembra essere ormai un’ombra epica di un modello di maschio latino simile, ma che in realtà in cuor suo spera, come “lei”, di trovare un po’ di sollievo e di condividere un tratto di strada con una donna di cui innamorarsi.

Anche se a primo impatto “lui” non ammetterà mai che in cuor suo spera di incontrare la donna giusta, anche se la maggior parte degli uomini dirà di essersi iscritto solo per fare nuove amicizie e “poi si vedrà…”, questo atteggiamento spesso è solo un semplice modo per non apparire illusi, ma al contempo lasciare aperta una possibilità.

Fonte dell’articolo: IncontriEros.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *